martedì 17 settembre 2013

Oggi parliamo di libri ... anche perchè ...

Buongiornooooooo amici ... ma che bello essere di nuovo qui con voi,chiunque siete, dove siete o quanti siete ... sono fiduciosa ... 
Oggi vi voglio parlare di libri, perchè??? perchè non se ne parla mai abbastanza, perchè io non potrei vivere senza un libro in mano, senza avere libri in giro per casa ... libri, libri, libri ... anche se per ora le mie due cozze non hanno, in questo, preso da me ... anzi ... ma anche per questo sono fiduciosa ... mi viene in mente il film Mediterraneo,il capolavoro di Salvatores ... dove il grande Abatantuono alias Sergente Lo Russo disse "chi vive sperando muore ..." ... frase memorabile in un film indimenticabile.
Ma torniamo a noi, anzi ai libri, martedì 24 settembre a Milano ci sarà la presentazione del nuovo romanzo di Sveva Casati Modignani #Palazzo Sogliano", mi sto organizzando per poterci andare, incrocio le dita ... se ci riuscirò poi posterò foto , impressioni ... I hope. 
Amo i libri della Signora Sveva perchè raccontano,  raccontano le donne, raccontano la vita, raccontano la mia Milano, con una scrittura che ti avvolge dalla prima parola fino all'ultima, quando inizi a leggerli non  vorresti staccarti mai, perchè fisicamente sei seduta sul tuo divano di casa, ma con il cuore sei dove sono i personaggi, tifi per l'una piuttosto che per un'altra, diventi amica della tua preferita, insomma sei con loro e vivi con loro, soffri con loro ... e vi assicuro cari amici che sensazioni così le ho provate e le provo con pochi autori, e ne conosco tanti tanti ... poco alla volta ve li farò conoscere.
Se riuscirò ad organizzarmi, agenda alla mano  tipo Amministratore delegato, andrò alla presentazione  con la mia Beatrice e con una  difficile manovra di corruzione sto cercando di convincere anche Edoardo, il grandone di casa (un giunco lungo lungo , magro magro ma bellissimo di 14 anni ... in piena adolescenza ...aiutooo ... ne parleremo) .
Solo un'accenno ad un'altro libro che mio marito ha scovato, Paola Calvetti il titolo "Parlo d'amor con me"Vita e musica tra le mura di Casa Verdi ... straordinariamente commovente ... struggente, delicato, nostalgico, un pochino triste ... leggetelo, ve ne prego ...


p.s. sto studiando come completare il blog ... ci guardiamo, ci osserviamo ... lui delle volte mi prende in giro ... ma sono convinta che prima o poi diventerà mio amico.

Baci baci
Paolina

1 commento:

  1. Grazie a te e a tuo marito che mi ha scovata...
    Paola

    RispondiElimina